Chi siamo

Missione

L’Associazione ha come scopo quello di ottenere un riconoscimento professionale, delle tipologie artistiche indentificate e definite come “DRAG QUEEN” ed “AFFINI” proponendo l’istituzione di cicli didattici di istruzione, di formazione e di promozione culturale in modo che questa “Arte” possa essere adeguatamente espressa.
Propone inoltre la promozione, a qualsiasi livello e in qualunque campo, delle tipologie artistiche identificate e definite come “DRAG QUEEN” ed “AFFINI” con particolare riferimento agli influssi che queste manifestazioni artistiche possono esercitare sugli aspetti del sociale, dell’arte, della cultura, del costume, del tempo libero, del turismo, dell’ambiente e dell’intrattenimento.

Panoramica società

Associazione ACIDQAS, con attività di promozione e di utilità sociale, è disciplinata da uno Statuto Associativo ed è Amministrata da un Consiglio Direttivo. Si ispira ai principi delle pari opportunità tra le persone nel rispetto dei loro diritti inviolabili, in quanto tali. Conserva autonomia e l’indipendenza da qualsiasi potere od organo sindacale, politico o religioso e viene considerata come un’espressione importante e fondamentale per contribuire al percorso di conquista, di visibilità e di dignità delle persone LGBT (Lesbiche Gay Bisessuali e Transgender) Italiane e si adopera in favore della tutela dei diritti civili di queste persone.

Descrizione

L’Associazione si adopera per una sempre più efficace tutela della dignità e professionalità delle tipologie artistiche indentificate e definite come “DRAG QUEEN” ed “AFFINI” e potrà inoltre attivare tutte le iniziative necessarie per tutelare i legittimi interessi di tutti i propri Soci, anche promuovendo le azioni di cui all’art. 2601 del Codice Civile.

Informazioni generali
Per il raggiungimento delle proprie finalità l’Associazione, in particolare, potrà:
a) intraprendere iniziative dirette alla valorizzazione dell’attività delle tipologie artistiche identificate e definite come “DRAG QUEEN” ed “AFFINI” e quelle atte al loro riconoscimento professionale anche attraverso la produzione di un Regolamento Interno dell’Associazione e di uno specifico Codice Etico – Deontologico.
b) istituire un apposito Albo “DRAG QUEEN” ed “AFFINI” dove si possano identificare soggetti altamente qualificati e che per mezzo del quale possa essere ricononosciuta credibilità, competenza e professionalità ad ogni iscritto.
c) organizzare corsi di apprendimento e di perfezionamento, al fine di migliorare il livello culturale e professionale dell’attività delle tipologie artistiche identificate e definite come “DRAG QUEEN” ed “AFFINI”.
d) essere un punto di riferimento tangibile nell’organizzazione e/o nella supervisione di gare o concorsi, destinati alle tipologie artistiche identificate e definite come “DRAG QUEEN” ed “AFFINI”, riconosciuti come fondamentali dall’Associazione stessa (sia a livello locale che nazionale e/o internazionale) in quanto veicoli di promozione e di crescita artistica per questo tipo di attività.
e) attivarsi per la produzione, la ricerca e/o per l’eventuale acquisizione di tutto quel Materiale Didattico (in qualsiasi forma e contenuto) che più riterrà opportuno e, che potrà mettere a disposizione dei Soci, quale supporto culturale e patrimoniale, nonché pubblicare per i Soci: riviste, bollettini, atti di convegni e materiali: audio video internet.
f) organizzare incontri tra i Soci in occasione di festività e ricorrenze ed ogni altra attività associativa, culturale, ricreativa ed editoriale lecita ed aderente agli scopi dell’Associazione.
g) organizzare convegni, mostre, concorsi, eventi, proiezioni di video e film, concerti, spettacoli teatrali, intrattenimenti musicali, radiofonici e folcloristici.
h) fornire servizio di bar e di ristorazione ai propri Soci.
i) partecipare, allacciare e mantenere i contatti con consimili circoli e/o associazioni italiane ed estere e fornire, anche attraverso le predette associazioni, assistenza ai propri associati nelle loro occorrenze, sia in città diverse da quelle di loro abituale residenza che all’estero.
l) facilitare ai Soci i viaggi all’interno del Paese e all’Estero con lo scopo di approfondire le loro conoscenze professionali, culturali ed artistiche.
m) promuovere e divulgare i propri valori associativi, anche attraverso iniziative rivolte in campo Sociale, in particolare a favore di “soggetti svantaggiati”, della difesa dei “diritti umani”, delle “pari opportunità”, della “non violenza”, della “lotta all’omofobia”, della “prevenzione, lotta e cura delle malattie” o della “tutela ambientale e degli animali”.
n) partecipare ad enti o associazioni con scopi sociali ed umanitari.
o) collaborare anche con altri enti pubblici e privati, sia nazionali che internazionali, aventi finalità analoghe alle proprie, mantenendo in ogni caso la propria autonomia.
p) attuare ogni altra iniziativa o esercitare ogni altra attività necessaria o meramente opportuna al raggiungimento degli scopi che precedono.
q) l’Associazione non può svolgere attività diverse da quelle sopra indicate ad
eccezione di quelle ad esse direttamente connesse o di quelle accessorie per natura a quelle statutarie, in quanto integrative delle stesse.

Allegati